Fay, il casual chic che vorresti

Fay

Fay, trench e cappotti romantici per le nuove collezioni

Fay  Fay è da sempre sinonimo di casual chic, accostamento che potrebbe apparire contraddittorio ma che invece fonde alla perfezione i caratteri delle due tipologie di vestiario.

Impermeabili, smanicati e giacche dagli intramontabili colli in pelliccia: ecco come Fay vede i capi delle nuove collezioni autunno- inverno.

Tanti i piumini proposti da Fay disponibili in modelli di taglio corto, medio o lungo, con collo più o meno alto, tasche a filo in vita e chiusura con bottoni automatici e zip nascoste.

Dai trench in pelle si passa così ai cappotti, anche doppiopetto, tinta unita o fantasia, con pelliccia ecologica romantic chic, fiocchi o cappucci avvolgenti.

Fay Fay Fay

Dsquared2: Born in Canada, living in London, made in Italy

Dsquared2

Dsquared2: ecco i capi che spopolano da Capri a Dubai

Dsquared2L’eccentrico, l’indiano, ma anche il leopardato e l’eleganza del nero rientrano tra le proposte siglate Dsquared2.

Giacche dai colli colorati e dalle chiusure lampo mai banali si alternano ad applicazioni in velluto e a bottoni dalle svariate forme.

Capri, Parigi, Montecarlo, Kiev, Istanbul,  Dubai e Hong Kong sono solo alcune delle città dove hanno sede le boutique del marchio dei fratelli Catenacci, in arte Dean e Dan Caten.

Born in Canada, living in London, made in Italy: questo lo slogan del brand Dsquared2.

Gli stilisti gemelli, infatti, sono figli di genitori italiani, esattamente di Casalvieri, in provincia di Frosinone, emigrati in Canada.

E’ così che, dal 1984, grazie alle loro intuizioni, gli ideatori di Dsquared2 dettano moda in ambito internazionale.

Non a caso, personaggi del calibro di Naomi Campbell, Eva Herzigová, Laura Pausini, Britney Spears e Rihanna hanno scelto di indossare capi firmati Dsquared2.

DROMe: le ultime proposte del brand made in Italy

DROMe

DROMe nasce dalla creatività di Marianna Rosati, artista italiana legata sin dagli albori al concetto di artigianalità.

DROMeCreatività e artigianalità sono, infatti, i due cavalli di battaglia della designer cresciuta a Mastella, nella bella Toscana.

Il tocco moderno, minimale e incisivo di Marianna ha fatto sì che DROMe divenisse un riferimento internazionale nel campo della moda.

Tra le innovazioni della stilista c’è l’utilizzo della pelle anche nei periodi estivi miscelando tonalità e linee sbarazzine.

Per la stagione invernale, invece, DROMe propone fantasie geometriche in alternanza a tessuti tinta unita che spaziano dalla tonalità cammello all’intramontabile black and white.

Giacche maculate a base rossa con pelliccia la fanno da padrone insieme ad impermeabili lucidi o a quadri da abbinare a pantaloni e gonne di varie lunghezze da indossare con stivali o scarpe tronchetto.

Portano il marchio DROMe anche le giacche smanicate in kalgan arancio con abbottonatura diagonale e i capi reversibili realizzati con accostamento di pelliccia in diverse texture, non tralasciando i piumini lunghi in nappa color cammello con collo in merinillo.

 

DROMe DROMe DROMe

Dries Van Noten, l’eccentrico di classe

dries van noten 1

Dries Van Noten : la qualità che non smette di stupire

dries van noten 2 Dries Van Noten è la moda che non stanca mai.

La creatività dello stilista belga Dries Van Noten, classe 1958, non smette di stupire viaggiando dalle passerelle parigine agli store di tutto il mondo.

Stampe etniche e stoffe multistrato danno vita a splendidi capi prêt-à-porter con idee mai banali che abbinano linee alla moda con tessuti sempre all’avanguardia.

Reinventare con audacia è l’elemento che contraddistingue Dries Van Noten, ragion per la quale i suoi capi sono abbinati ad accessori altrettanto sui generis.

Di particolare effetto sono i cappotti firmati Dries Van Noten. In particolare, non passano inosservate le pellicce ecologiche foderate made in Belgium che spaziano dal color cammello alle sfumature di verde e rosso, unendo fascino, eleganza ed eccentricità.

dries van noten 5 dries van noten 3 dries van noten 4