Viktor & Rolf, le nuove proposte della casa olandese

Viktor & Rolf

Viktor & RolfViktor & Rolf, quando il gusto incontra la moda

Viktor & Rolf è camicette in seta, cappotti e giubbotti in lino ma anche vestiti e tailleur in lana e gonne midi.

Il marchio che deve il suo nome a Viktor Horsting e Rolf Snoeren, entrambi classe 1969, spazia dalle minigonne ai cardigan in cachemire e regala tante sorprese per le nuove collezioni.

I materiali preziosi utilizzati da Viktor & Rolf danno vita a capi eleganti e romantici mentre i particolari esplosivi li rendono unici nella propria eccentricità.

Le nuove tendenze incontrano così i gusti della clientela grazie alla casa di moda fondata nel 1993 che propone sia capi d’abbigliamento che accessori.

Riflettendo i costumi del momento, Viktor & Rolf riescono ad accontentare la propria clientela coniugando lo stile attuale e la motivazione ad osare.

Viktor & Rolf  Viktor & Rolf Viktor & Rolf

Shrimps, il faux fur eccentrico e versatile

shrimps

Shrimps: pellicce ecologiche ironiche e british

shrimpsShrimps è il prêt à porter che non delude mai e che non smette di stupire.

Tante sono le sfilate siglate Shrimps da New York a Milano, passando per Parigi e Londra, tutte costruite intorno all’elemento principe della casa di moda: l’ironia.

Linee morbide e sinuose si uniscono a colori mai scontati nella moda che il marchio detta in ambito internazionale. Ecco perché tutte le realizzazioni Shrimps hanno un tocco anticonformista, a partire dal sito internet.

La pelliccia sintetica, la cosiddetta faux fur, cambia volto grazie a Hannah Weiland che fa conoscere Shrimps in tutto il mondo per la sua ironia, versatilità, unicità.

Colori e pattern donano così eccentricità alle pellicce ecologiche di ispirazione inglese rendendole estremamente versatili e giovanili.

shrimps shrimps shrimps

 

Rizal, top nel mondo pellicce

Rizal

Con Rizal capi in pelliccia di alta qualità e lunga durata

 RizalRizal è cappotto in pelle ma anche in agnello della Mongolia, in volpe, procione, visone e cachemire.

Si spazia così dai piumini ai trench, non dimenticando singolari foulard sia per lei che per lui.

Rizal è lo stile contemporaneo che spazia dalla pelliccia al gilet senza mai sfigurare.

Il brand francese nato nel 1999 con sede a Lione celebra l’innovazione con i suoi capi brillanti ed eleganti grazie all’attuale lavoro di Eddy.

Erede di terza generazione, infatti, Eddy Rizal  continua la sua opera nel settore moda, garantendo capi in pelliccia di alta qualità e lunga durata, con la massima garanzia sia per i clienti fidelizzati che per i nuovi.

Rizal Rizal Rizal

Marni, fantasia inesauribile per capi sempre alla moda

Marni

Marni, accessori inconsueti per capi anticonvenzionali

MarniMarni: ruches, zip e chiusure dai tocchi romantici ma non solo. Le nuove tendenze dominano nello stile firmato Marni.

Tonalità cremose e floreali animano i capi autunnali e primaverili tra cui figurano gli originali kimono in drill, i giubbotti in microfaille taffetà ma anche i cappotti reversibili in montone merinos.

Marni, la casa di moda italiana fondata da Consuelo Castiglioni, creativa dai natali svizzeri,  è celebre per l’utilizzo di accessori inconsueti che rendono tali gli interi capi indossati da una donna forte e mai convenzionale.

La creatività Marni è insita negli abiti multifantasia adornati con sottili cinture marsupio o bottoni in corno, ma anche nelle camicie con coulisse e fiocchi con tanto di maniche a sbuffo.

Marni Marni Marni Marni Marni

Filles a papa : colore, moda, originalità

filles a papa 4

Filles a papa, il marchio dai tratti ribelli e identitari

filles a papa 5

Filles a papa è colore, moda, originalità.

Tonalità ben definite si alternano alla purezza del bianco nei nuovi capi siglati Filles a papa.

Sono accattivanti e ribelli i capi del marchio ideato dalle sorelle Carol e Sarah Piron lanciato nell’anno 2009 ed ora famoso in tutto il mondo.

Oggi, nel 2019, dopo 10 anni dal lancio Filles a papa, il brand detta legge nell’ambito dell’abbigliamento contemporaneo caratterizzato da tratti femminili quanto ribelli ed identitari di una generazione che va oltre le regole.

La diversità e la moda si uniscono nei capi Filles a papa in un binomio ricco di sfumature di originalità.

filles a papa 3

filles a papa 2

filles a papa 1

Marc Jacobs, capi luminosi e ricercati

Marc Jacobs

Marc JacobsMarc Jacobs : i trend dall’abbigliamento agli orologi

Marc Jacobs è made in USA e i suoi capi lo dicono chiaramente. Le sue idee, però, incontrano il gusto e le mode internazionali, soddisfacendo le esigenze più ricercate.

L’eco del brand Marc Jacobs è internazionale  e copre svariati settori oltre a quello dell’abbigliamento: make up e accessori, non ultimo il ramo orologi.

Non a caso, Marc Jacobs ricopre il ruolo di direttore artistico per Louis Vuitton dal 1997 fino al 2013, collaborazione che segna la storia della moda e che, pertanto, chiunque di certo ricorderà.

I capi siglati Marc Jacobs si contraddistinguono per leggerezza e luminosità: ciò è dovuto in gran parte alla scelta dei materiali con cui sono realizzati, scelta accurata quanto di tendenza.

Marc Jacobs Marc Jacobs  Marc Jacobs

Maison Margiela: dal leopardato al dark

Maison Margiela

Con Maison Margiela, nulla è scontato, nulla è escluso

Maison Margiela, stilista belga classe ’57, non smette mai di stupire.

Pitonati, leopardati ma anche dark e morbidi come le pellicce di un puma: così i capi decostruiti e ricchi di significato. A prevalere sono il bianco, il nero e il rosso, ma nulla è scontato per cui nulla è escluso a priori.

Queste le caratteristiche della moda siglata Maison Margiela. L’ispirazione al mondo animale è ampia e molto marcata: questo è chiaramente visibile nei capi dai singolari colli e dalle applicazioni mai scontate.

Non a caso, tante sono le mostre oltre alle sfilate in cui Maison Margiela si rivela protagonis

ta.

 

Gareth Pugh, la scelta di Lady Gaga

gareth pugh

Gareth Pugh, capi mai banali in giro per il mondo

gareth pughGareth Pugh, costumista a soli 14 anni, debutta alla Alternative Fashion Week a Londra e da allora non si ferma mai.

Non è un caso se personaggi del calibro di Kylie Minogue, Lady Gaga e Ashlee Simpson hanno scelto di indossare dei suoi capi in occasioni importanti.

Quando parliamo di Gareth Pugh, ci riferiamo a capi mai banali che rimangono impressi negli occhi e nel cuore di quanti vedono le sfilate prêt à porter a New York, Londra, Milano, Parigi, ecc…

Maniche e colletti particolarissimi animano i capi firmati Gareth Pugh che uniscono svariate tipologie di materiali e stoffe, all’apparenza in contrasto ma in realtà fuse alla perfezione nella loro diversità.

gareth pugh gareth pugh gareth pugh gareth pugh gareth pugh

 

Fay, il casual chic che vorresti

Fay

Fay, trench e cappotti romantici per le nuove collezioni

Fay  Fay è da sempre sinonimo di casual chic, accostamento che potrebbe apparire contraddittorio ma che invece fonde alla perfezione i caratteri delle due tipologie di vestiario.

Impermeabili, smanicati e giacche dagli intramontabili colli in pelliccia: ecco come Fay vede i capi delle nuove collezioni autunno- inverno.

Tanti i piumini proposti da Fay disponibili in modelli di taglio corto, medio o lungo, con collo più o meno alto, tasche a filo in vita e chiusura con bottoni automatici e zip nascoste.

Dai trench in pelle si passa così ai cappotti, anche doppiopetto, tinta unita o fantasia, con pelliccia ecologica romantic chic, fiocchi o cappucci avvolgenti.

Fay Fay Fay

Dsquared2: Born in Canada, living in London, made in Italy

Dsquared2

Dsquared2: ecco i capi che spopolano da Capri a Dubai

Dsquared2L’eccentrico, l’indiano, ma anche il leopardato e l’eleganza del nero rientrano tra le proposte siglate Dsquared2.

Giacche dai colli colorati e dalle chiusure lampo mai banali si alternano ad applicazioni in velluto e a bottoni dalle svariate forme.

Capri, Parigi, Montecarlo, Kiev, Istanbul,  Dubai e Hong Kong sono solo alcune delle città dove hanno sede le boutique del marchio dei fratelli Catenacci, in arte Dean e Dan Caten.

Born in Canada, living in London, made in Italy: questo lo slogan del brand Dsquared2.

Gli stilisti gemelli, infatti, sono figli di genitori italiani, esattamente di Casalvieri, in provincia di Frosinone, emigrati in Canada.

E’ così che, dal 1984, grazie alle loro intuizioni, gli ideatori di Dsquared2 dettano moda in ambito internazionale.

Non a caso, personaggi del calibro di Naomi Campbell, Eva Herzigová, Laura Pausini, Britney Spears e Rihanna hanno scelto di indossare capi firmati Dsquared2.